Italia

Leader internazionale per l’elettronica e la meccatronica automotive.

 

Nuove regole per il pagamento del pedaggio in Belgio per i mezzi pesanti

Grazie all’installazione fissa del dispositivo si riducono le sanzioni e si risparmia tempo

Cinisello Balsamo, 21 gennaio 2016.

Dal 1° aprile 2016 sulle autostrade del Belgio sarà introdotto il nuovo sistema di pedaggio per i veicoli con massa complessiva superiore a 3,5 tonnellate, che sostituisce l’attuale eurovignetta, modificando il calcolo del pedaggio da temporale a chilometrico. A partire da questa data, tutti i truck, nazionali o esteri, dovranno essere provvisti di una centralina di bordo fornita da Satellic, la società belga che gestisce il pedaggio. Tale centralina, se installata in modalità fissa, aiuta a risparmiare tempo, prevenire le multe e aumentare la sicurezza nel trasporto di merci, anche pericolose.


Le officine certificate VDO, distribuite capillarmente su tutto il territorio nazionale, grazie alla competenza di tecnici qualificati, sono in grado di installare in modalità fissa il dispositivo, supportando gli autotrasportatori nei loro spostamenti all’interno del territorio belga.


Risparmio e sicurezza garantiti

Grazie alla installazione in modalità fissa ed alla tecnologia start and stop, il dispositivo entra in funzione in modo automatico quando il motore del veicolo si avvia, a differenza di un’installazione mobile che prevedendo il collegamento alla presa accendisigari, deve essere acceso manualmente dall’autista a ogni inizio viaggio.
Un vantaggio interessante, dunque, per le aziende di trasporto se si considera che la sanzione per un dispositivo spento ammonta a 1000 euro.

Grande valore anche per la sicurezza soprattutto rivolta al trasporto di merci pericolose: per i veicoli ADR / ATEX è particolarmente consigliato effettuare l’installazione fissa in modo che il dispositivo di bordo sia connesso direttamente all’alimentazione del veicolo, evitando così la rimozione della centralina durante le fasi di carico e scarico in aree pericolose (ad esempio, depositi di materiale infiammabile).

“L’installazione fissa del dispositivo, a differenza di quella mobile, consente una attivazione automatica ed immediata, aiutando l’autista ad evitare eventuali dimenticanze che potrebbero tradursi in sanzioni” commenta Lorenzo Ottolina, Responsabile della divisione Tachigrafi, Telematica e Servizi di Continental Automotive Italia “Per adeguarsi alle nuove normative belghe è sufficiente affidarsi alla rete di officine certificate VDO, che provvedono all’installazione fissa.”


Come e quando effettuare l’installazione del dispositivo

Il momento ideale per effettuare l’installazione è nella fase di fermo del veicolo, come ad esempio durante le attività di calibrazione.
Installare una centralina in modalità fissa è molto semplice e veloce.
Satellic o un Centro Servizi abilitato forniscono il dispositivo in comodato d’uso attraverso il sito web www.satellic.be.
L’installazione fissa viene eseguita da un’officina certificata VDO e può essere prenotata sul portale VDO Services (www.vdo-services.com).

Downloads

VDO in Italia

Contattaci o trova un rivenditore

Contatti

Fiere ed eventi

Scopri gli eventi a cui VDO parteciperà nel 2016

Fiere ed eventi

Download

Scarica cataloghi, schede tecniche, manuali

Contatti per la stampa

Sabrina Zapperi

Head of Communication CVAM RSO Italy

Tel. +39 0235680310 Mob. +39 348 5328771

e-mail Twitter Continental CVAM

© Continental Automotive Trading Italia s.r.l. 2016

VDO - A Trademark of the Continental Corporation